Tag: milano

“Run for the Oceans” per dire NO! alla plastica nel mare

IMG_4779-ok

Lo sapete che ogni minuto l’equivalente di un camion di plastica finisce nei nostri oceani? Per contribuire a mettere fine a questo disastro ambientale, Adidas ha pensato che qualcosa si potesse fare anche correndo. Ecco perché ha ideato, insieme all’associazione Parley, la Run for the Oceans, un progetto mondiale che il 29 giugno sbarcherà anche in Italia per accendere i riflettori sul tema della salvaguardia dell’ambiente.

Dopo le tappe di Los Angeles, New York, Londra e Berlino l’evento Adidas x Parley arriva quindi anche a Milano: alle ore 18 si potrà correre su un percorso di 1,5 km (quindi adatto a tutti) all’interno di Parco Sempione capitanati da Ian Thorpe, il nuotatore australiano plurimedagliato olimpico, con lo scopo di donare un dollaro per ogni chilometro percorso (fino a un totale di un milione di chilometri) al Parley Ocean Plastic Program, che permetterà di educare le nuove generazioni di “guardiani degli oceani”.

Basta registrarsi qui all’evento, che è gratuito, e, naturalmente, correre più chilometri possibili!

FW18_UBXPARLEY_RFTO_LACE_FEMALE_01_1920x1080_preview-ok

Lo sapete, inoltre, che Parley trasforma i rifiuti plastici in prodotti? E come? I rifiuti plastici presenti nelle aree costiere e marittime vengono raccolti dalle organizzazioni partner di Parley e spediti presso gli stabilimenti produttivi dove vengono processati e rielaborati per diventare Parley Ocean Plastic utilizzata per creare i prodotti della linea Adidas x Parley come le scarpe che vedete qui sopra.

FW18_UBXPARLEY_RFTO_TEASER_03_1920x10802-ok

Crazy 5K, la corsa pazza sui gonfiabili arriva a Milano

1

Dite la verità, quanto invidiate i bambini quando li vedete divertirsi come pazzi sui gonfiabili? Quanto piacerebbe anche a voi saltellare su e giu su questi giochi che quando eravamo piccoli noi nemmeno esistevano? Se come me, anche voi, morite dalla voglia di provare a salire su dei gonfiabili, per di più di corsa, ecco che arriva a Milano la Crazy 5k Run. Segnatevelo in agenda perchè sabato 28 aprile al Parco Idroscalo andiamo tutti a correre la corsa più pazza del pianeta! In un percorso di 5 km ci troveremo di fronte a 10 enormi ostacoli gonfiabili. Siete curiosi? Visitate il sito www.crazy5k.com, scoprite tutti gli ostacoli gonfiabili che vi aspettano, e iscrivetevi. Per i miei follower, ecco il codice buono sconto del 20%: MlleRun18

Ci vediamo lì! Ahhh, dimenticavo… scegliamo tutti anche un outfit un po’ matto, sarà ancora più divertente! :-)

Vi lascio qui qualche foto delle scorse edizioni in giro per l’Europa così vi fate un’idea…

2

3

4

5

Run for Life, correre contro la violenza sulle donne

cropped-cropped-cropped-Logo-Rosso-Alt-1-ok

È iniziato il countdown. Domenica 19 novembre, alle ore 10, partirà dall’Arena Civica di Milano “Run for Life – against violence”, una 5km e una 10km cronometrate ad andatura libera, organizzate in occasione della settimana dello sport contro la violenza sulle donne.

In questa edizione, la manifestazione raccoglierà fondi che saranno devoluti alla Fondazione Doppia Difesa Onlus per sostenere le attività di consulenza e assistenza in favore delle vittime di violenza.

L’expo della gara sarà aperto al pubblico già sabato 18 novembre dove sarà possibile ritirare i pacchi gara, effettuare le iscrizioni last minute e, naturalmente, fare un giro tra gli stand.

Le iscrizioni online sono già aperte su www.runforlifeitaly.it oppure ci si può registrare in uno dei punti vendita elencati sul sito, tra cui c’è anche Decathlon di Piazza Cairoli. Il costo dell’iscrizione è di 15 euro (17 euro il giorno della corsa).

La manifestazione poi vi darà appuntamento al Parco di Monza il 4 marzo 2018 con l’edizione “Run for Life – together is better” che proporrà una 5km e una 21 km da correre anche in staffetta.

Ci vediamo lì! 😉

Torna il Walking Day, camminiamoci la nostra Milano!

walking day ok

Il prossimo weekend a Milano è tutto dedicato ai ritmi lenti e allo star bene. Torna infatti la seconda edizione del Walking Day, evento di urban health adatto a tutti per divertirsi, stare in compagnia e mantenersi in forma senza sforzo, alla scoperta della città camminando.

Prendiamoci quindi un momento di lentezza, lontano dalla frenesia di tutti i giorni e camminiamoci la nostra città, magari col naso all’insù verso le bellezze di una Milano autunnale chiacchierando con un’amica o facendoci accompagnare dal nostro cane.

L’agenda dell’iniziativa prevede domenica 29 ottobre la partenza della camminata su un percorso di 8 chilometri che partirà alle ore 10 dal Villaggio del Walking Day all’interno di Piazza del Cannone e attraverserà Parco Sempione e le vie del centro, toccando luoghi storici come il Castello Sforzesco, l’Arco della Pace, Piazza San Babila, Corso Vittorio Emanuele II e il Teatro alla Scala.

Il Villaggio, però, sarà aperto a partire dalle ore 10 del giorno prima. Da sabato 28 ottobre avranno luogo tantissimi eventi, pensati per ogni fascia d’età e livello sportivo con micro-iniziative dedicate a benessere e salute, workshop, training e consulti gratuiti sui temi dell’alimentazione e del movimento. Ad esempio, grazie all’Istituto Auxologico Italiano si parlerà di temi come “Il tuo cuore è in forma?” (ore 10-13), “Cammino, ossa e articolazioni” (ore 10-14), “La dieta del cammino” (ore 14-16), “Cosa fare per…non farsi male” (ore 16-18).

E poi ci saranno lezioni dimostrative di camminata con i bastoncini (nordic walking) a cura della Scuola Italiana Nordic Walking e Nordic Walking Salute (ore 11.30) e attività di camminata per mamme in gravidanza o con i piccoli in fascia (ore 11 e ore 15.30, a cura di Natalben e Fitwalking Italia ) e consulenza sugli aspetti del movimento e del fitness intelligente nel percorso nascita (ore 10-18, a cura di Le Mammole ).

Per partecipare, è possibile iscriversi sul sito www.walkingday.it La quota di iscrizione è di 12 euro, di cui una parte sarà devoluta a Fondazione Banco Alimentare Onlus.

Vi aspetto! 😉

Quando: ore 10 di domenica 29 ottobre (il villaggio sarà aperto da sabato 28 ottobre per eventi e iniziative gratuiti)

Dove: da Piazza del Cannone a Milano

Cosa: camminata non competitiva di 8 km

Come: iscrizioni su www.walkingday.it a 12 euro

Indoor cycling e pay-per-train, la Revolution di Virgin Active sbarca a Milano

1

Settembre è il mese per eccellenza del “mi iscrivo in palestra”. Quanti di voi, però, hanno fatto abbonamenti che poi, passata l’euforia del momento, ora di Natale hanno utilizzato solo una manciata di volte? Ecco perchè oggi il concetto di ‘palestra’ sta vivendo una trasformazione, una vera e propria rivoluzione con la nascita di studio ‘pay-per-train’ (sul modello di quelli che già spopolano negli Stati Uniti) dedicati a una disciplina specifica con la caratteristica che appunto paghi solo quello che usi.

Ed ecco che anche Virgin Active, il colosso delle palestre, ha lanciato la sua Revolution, il cui primo studio ha aperto nel cuore di Milano e che io ho avuto il privilegio di testare in anteprima. Questo innovativo format prevede un’esperienza fitness composta da un indoor training on e off bike, unendo appunto attività di cycling e training funzionale. Quindi si allenano le gambe ma anche tutta la muscolatura superiore in un lavoro di coordinamento con la musica a tutto volume.

2

Entri in una stanza con le luci basse, sali sulla tua bike, inizia la musica, cominci a pedalare, ti alzi sul sellino e pedali sempre più forte e sempre più veloce in un viaggio che ti carica di adrenalina e allo stesso tempo ti scarica da tutto lo stress che ti circonda. Il mio consiglio è di provarlo. Se poi lavorate in centro è una perfetto allenamento per la pausa pranzo o addirittura prima di andare in ufficio!

3

Ecco tutte le info utili:

Dove: Lo studio è in centro a Milano, in Via Durini 28, al piano -1 del Brian&Barry Building che affaccia proprio in Piazza San Babila

4

Cosa: 54 bike disponibili e 4 programmi

– Pro-Race: cycling workout ad alte performance dedicato ad atleti e agli sportivi più esperti.

– Body Master, allenamento full-body tra bike e tappeto, adatto a chi vuole impegnarsi nella tonificazione completa del corpo.

Spirit Ride, attività cycling con esercizi aerobici di stretching

Burn Up, cardio cycling dedicato a chi ha bisogno di bruciare grassi e velocizzare il metabolismo, con in aggiunta la possibilità di seguire un programma nutrizionale su misura

5

Quando: Lo studio è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (dalle 7 alle 22) e sabato e domenica (dalle 9 alle 20). Qui il calendario dei corsi

Quanto: ogni sessione dura circa 60’ e costa  da 14,90 a 19,90 euro

Come: Ci si iscrive scaricando l’app dedicata “Revolution by Virgin Active” e selezionando il trainer, il corso e addirittura la bike desiderata.

Non vi resta che iniziare la rivoluzione!

6

Primo walking day a Milano, il 6 novembre è vietato correre!

walking-day-1-ok

Non prendete impegni per domenica 6 novembre, ci sarà il primo evento interamente dedicato al walking mai organizzato prima a Milano. Un percorso tutto da camminare che partirà dall’Arena alle ore 10 e si snoderà per 8 chilometri per le vie del centro con l’obiettivo di tenersi in forma in compagnia riscoprendo la città in modalità rigorosamente slow. Unica regola: vietato correre!

Il percorso è stato ideato per essere facilmente percorribile da tutti, bambini, adulti e anziani. Quindi participate numerosi con la vostra famiglia, i vostri amici, il vostro cane!

La festa del cammino però inaugurerà già sabato 5, presso il villaggio allestito all’Arena, dove dalle 10 alle 18 si ritireranno i pettorali e il kit partecipazione e dove si potranno scoprire tutti i segreti del fitwalking e del nordic walking oltre alla possibilità di partecipare a incontri e workshop sui temi della salute, dell’alimentazione e del movimento.

Testimonial dell’evento saranno Maurizio Damilano, campione olimpico di marcia a Mosca 1980 e due volte campione mondiale, e la ultrarunner Ivana Di Martino.

È possibile iscriversi all’evento attraverso il sito www.walkingday.it La quota di iscrizione è di 12 euro, una parte dei quali sarà devoluta alla onlus Banco Alimentare, charity partner della manifestazione. Per ciascuna iscrizione, saranno donati 28 pasti ai bisognosi.

Milano Loves You Run, correre all’alba con il cuore

 

locandina-mly-run_2016-ok

Mancano pochi giorni alla Milano Loves You Run, la corsa solidale, arrivata alla sua quinta edizione, che si svolge alle prime luci del mattino per scoprire la città all’alba. Il 100% del ricavato andrà al progetto Lilt Case Accoglienza pensato per ospitare i bambini malati di tumore che arrivano da tutta Italia per curarsi. La partenza è fissata per venerdì 7 ottobre alle 6 di mattina dalla Darsena di Milano (con arrivo sempre nello stesso luogo): è un evento aperto a tutti, si parte e si arriva tutti insieme, con 40 minuti di corsa divisi in cinque gruppi, ognuno con un ritmo di corsa diverso (si può anche solo camminare!).

Milano Loves You Run è a metà strada, quindi, tra un allenamento collettivo e un’occasione per socializzare. In più, si caratterizza per la presenza di uno scopo solidale importante.

Iscrivetevi al seguente link effettuando la donazione minima di 15 euro https://www.retedeldono.it/it/milano-loves-you-run-2016

A tutti i partecipanti verrà donata la maglia tecnica della Milano Loves You Run da indossare durante l’evento e un ricco pacco gara che verrà consegnato alla palestra Virgin di piazza Diaz 6 il 5 e 6 ottobre dalle 12.30 alle 19.30.

Per maggiori info:http://www.milanolovesyou.com/run/

Ma quanto si corre a Milano???

thumbnail_image3-ok
L’arrivo della Salomon Running dello scorso anno

Che “a Milano si corre sempre” non è più solo uno stereotipo, non è più solo quel luogo comune che noi milanesi ci portiamo dietro, da sempre, a causa della nostra frenetica attività lavorativa, dal lunedì al venerdì. A Milano si corre anche, e soprattutto, la domenica. Anzi ormai a Milano si gareggia ogni domenica. Riflettevo che non ho più un buco libero sull’agenda di settembre, e anche ottobre non scherza. Milano in questo periodo è davvero ricca di eventi podistici, ma la cosa bella è che c’è n’è uno per ogni livello e quindi c’è proprio l’imbarazzo della scelta.

Sento quindi l’esigenza di fare un po’ di ordine ricapitolando un po’ tutto con una specie di calendario riassuntivo che può servire anche a voi…

  • 18 settembre: SALOMON RUNNING – un trail urbano che si sviluppa su tre circuiti tra cui scegliere (SMART 9 km, FAST 15 km e HARD 25 km). Partenza e arrivo presso l’Arena Civica.
  • 25 settembre: AVON RUNNING – la corsa delle donne che raccolgli fondi a favore dell’Avon Foundation, il cui pilastro è la lotta contro il tumore al seno. Prevede una 5 km e una 10 km non competitiva e la 10 km competitiva. Partenza in piazza Castello e arrivo presso l’Arena Civica.
  • 2 ottobre: EKIRUN – la steffetta su strada alla giapponese, ovvero una maratona (42, 196 km) da correre in 6 persone le cui frazioni sono nell’ordine: 7,195 km / 5 km / 10 km / 5 km / 10 km / 5 km. Si corre intorno al Parco Sempione, con zona cambio all’interno dell’Arena Civica.
  • 9 ottobre: DEEJAY TEN – la corsa di Radio Deejay le cui magliette con su scritto “Run like a deejay” vanno letteralmente a ruba e si collezionano anno dopo anno. Due i percorsi: la 10 km e la 5 km. Partenza da Piazza Duomo.
  • 30 ottobre: TROFEO MONTESTELLA – La 10 km sia in versione competitiva che non competitiva che si snoda nel verde del Parco di Trenno. Partenza da via Natta.

Voi avete scelto la vostra?

PS se ci fossero altre gare in questo periodo a Milano che non ho segnalato, fatemelo sapere così aggiorniamo insieme il calendario!

Offfi…NATURAlmente!

tumblr_ng7j09grQf1tk17jdo1_1280-ok

La natura è tumultuosa e magnetica, si sa, e ci sono luoghi che, se anche soltanto li sfiori con lo sguardo, ti lasciano addosso quell’elettricità magica che difficilmente riesci a scrollarti via di dosso.

Passeggiando sotto la pioggia, qualche giorno fa, per le vie del quartiere Isola, a Milano, mi sono imbattuta in un vetrina luccicante che si apriva su un angolo di giardino segreto nel cuore della città. Un luogo indefinibile, dall’atmosfera surreale, a metà tra una green boutique e una plant nursery dove la padrona di casa è appunto la natura. 

20141216_223604_Sophia_Smoke

Offfi è un piccolo spazio, di soli 50 mq, che da qualche mese si è materializzato in via Carmagnola 8 grazie al sogno nel cassetto di Mario Nobile, ex manager di una multinazionale farmaceutica, che ha lasciato la sua carriera avviata e coraggiosamente l’ha reso realtà. Il suo desiderio? “Restituire umanità alla vita quotidiana”. Con piccole cose, gentili.

In ogni periodo dell’anno il negozio offre piante, fiori, vasi realizzati a mano e antiche ceramiche che riprendono vita grazie alle visioni e interpretazioni fiabesche di Mario accompagnato da Giulietta, la sua inseparabile cagnolina di razza bulldog francese.

Per Natale, però, Offfi ha dato il meglio di sè trasformandosi in un bosco incantato abitato da magiche presenze. Aprire la sua porta è un po’ come oltrepassare lo specchio di Alice e calarsi in un mondo fantastico: un giardino attraversato dall’eterea bellezza di una principessa, dalla scintillante eleganza di un leone circense e dalla malinconica maschera di un clown. Da Offfi non si può proprio uscire a mani vuote, la natura ti cattura e senti la necessità di portartene a casa un pezzettino…Io non ho potuto dire di no a un piccolo agrifoglio e a un topo ballerino!

Fateci un salto!

 20141216_223727_Hagrid_Smoke