Tag: midnightrun

Appuntamento al buio con Run Light

1ok

Ormai siamo in autunno, le giornate si accorciano e le notti si allungano. Inoltre, a fine ottobre, tornerà l’ora solare, le lancette andranno indietro di un’ora e il buio accompagnerà le nostre corse mattutine e quelle dopo il lavoro. Vediamo di non farci trovare impreparati.

Giusto l’altra notte, correndo la Midnight Run, la corsa partita a mezzanotte dall’Arco della Pace per raccogliere fondi a favore dell’Anlaids, mi sono posta il problema di correre al buio sulle strade di Milano, non proprio così sicure, e ho pensato che una luce mi avrebbe proprio fatto comodo.

Vedere ed essere visti quando si corre è di primaria importanza e l’ho capito quando sono stata invitata da Decathlon a provare la Run Light, una lampada specifica per il running che fa parte della gamma Kalenji By Night. Appuntamento alle sei di mattina, lungo le strade della cittò ancora addormentata, per testare il nuovo prodotto correndo accanto al suo inventore, Gilles Ralite, Kalenji Accessories Product Manager.

2ok

La prima peculiarità della Run Light è che è la prima lampada da indossare al petto, un’alternativa reale alle luci frontali. “Essendo posizionata sul petto – ha detto Gilles – la lampada illumina sempre il percorso di fronte al runner, anche se quest’ultimo gira la testa, soprattutto i primi 20 metri, proprio nel punto in cui poggerà i piedi, consentendogli di evitare facilmente eventuali ostacoli”.

E poi è leggerissima, grazie ai suoi 200 grammi di peso, è come non averla addosso e non interferisce in alcun modo con il cardiofrequenzimetro. La batteria è posizionata sulla schiena bilanciando così il peso e ha 3 Led integrati intermittenti che consentono di essere sempre visibili anche di spalle.

4okok

Possiede tre intensità di illuminazione e la batteria al litio, dura, a seconda della modalità di illuminazione, dalle 2 alle 5 ore e può essere ricaricata attraverso un cavo usb. La Run Light, la cui progettazione ha impeganto il team Kalenji per circa 18 mesi ed è stata pluripremiata agli Oxylane Innovation Awards, è già in vendita negli store Decathlon a 39,95 euro.

Must-have!

6ok

 8ok

Settembre runs! Bentornata a me, benritrovati a voi

20140902_132308_Tida_Smoke-ok

Niente più sale tra i capelli, sabbia nel scarpe e corse “vista mare”, le vacanze sono finite e il runner di città torna a correre sull’asfalto. C’è poco da essere tristi e nostalgici, c’è solo da correre, e tanto. Ad aspettarci un programma fitto fitto di appuntamenti per il mese di settembre che si apre con il primo appuntamento #cityrunners – second edition – che si terrà nella sede di Adidas a Monza il 6 settembre.

Sempre il 6 settembre, appuntamento fissato per le ore 17 davanti allo Stadio San Siro, dove la Color Run, la corsa più allegra del mondo, vedrà la partecipazione di 10mila corridori rigorosamente vestiti di bianco che, su un percorso di 5 km, verranno bersagliati da lanci di colore in una festa multicolor a suon di musica. Venerdì 12 settembre sarà la volta della prima night run dedicata alla community #cityrunners mentre il 21 settembre a Milano si terrà l’Innovation Running Day con un tris di eventi: Salomon City Trail, gara competitiva da 26 km tra i monumenti della città; Innovation Running Relay, corsa non competitiva a “staffetta” da 30 km e Corrimi “Innovation Running”, corsa non competitiva da 6,5 km nel Parco Sempione aperta a tutti. Il 26 settembre tutti all’Arco della Pace a mezzanotte per la Midnight Run per correre by night 4, 8 o 12 km.

Tra gli appuntamenti da segnare in agenda c’è senza dubbio la Mezza Maratona di Monza il 12 settembre, con partenza e arrivo nel famoso Autodromo. Per chi ama le trasferte vorrei segnalare la Mare e Monti di Arenzano (GE), marcia a passo libero su diversi percorsi montani e costieri di diversa difficoltà, da 6 a 20 km, che si terrà il 13 e il 14 settembre.

A Roma il 21 settembre si correrà la Blood Runner, gara di 8 km che ha l’obiettivo di promuovere la cultura della donazione di sangue mentre il 28 settembre, in Svizzera, si terrà la StraLugano che prevede una 30 km panoramica (che si può correre anche in staffetta 3X10 km), una 10 km city e una kidsrun.

Allacciate le scarpette!